OLYMPUS OM D EM 10

Ciao a tutti ! Per la serie "non sbaglio mai" rieccoci a parlare di altre macchine fotografiche ! Ricordate l' articolo che avevo scritto sulle mie impressioni sulla OLYMPUS OMD EM 5 !? Di come non ero felice del passaggio a tal punto da ritornare in canon rimettendoci dei soldini!? Ecco... ci sono ricascato ma... felicemente direi ! Ormai già da 4 mesi ho lasciato tutto canon per una OLYMPUS OM D EM 10 ! Sorellina più piccola dell EM 5 ma con accorgimenti tecnologici come wifi integrato e sistema AF migliorato mi ha conquistato con praticità d' uso e file pazzaschi ! Da dire che il corredo ottiche con cui la uso fa capire che la scelta era nell'aria ! Tutto ottiche fisse ! La domanda prima dell' ennesimo cambio era " Prendo fissi per canon o cambio tutti per OLYMPUS EM 10 con fissi !? "Ragionando su portabilità discrezione e perche' no, costi ho scelto OLYMPUS ! Focali come 12 mm f 2 OLYMPUS, 20 mm f 1.7 PANASONIC, 45mm f 1.8 OLUMPUS formano il mio corredo, permettendomi cose che prima non mi potevo sognare! Scattare dal display senza essere visto, avvicinarmi senza praticamente che nessuno si accorga che io abbia la macchina a tracolla ! Posso assicurare che i file sono sbalorditivi sia a video che stampati quindi ... nessun rimpianto ed uscite fotografiche divertenti e profique ! 

Gli ultimi scatti che ho fatto potere vegerli nella mia galleria cliccando QUI e, se volete potete lasciarmi anche le vostre impressioni! Io sono tutt' ora entusiasta del mio nuovo giocattolo quindi potrei non essere obiettivo ;-)

Buona luce a tutti, Renato .

 

L' IMPERO PERDUTO di Mauro Galligani

L'impero perduto

Ho avuto il piacere di vedere un fotolibro di MAURO GALLIGANI intitolato " L' IMPERO PERDUTO " nato dall' impegno del fotogiornalista nei paesi dell' est ai tempi della cortina di ferro e della guerra fredda raccontate con immagini e testi raccolti in oltre 30 anni di ricerca e di lavoro . Ci sono 200 immagini nel libro e posso assicurare che nessuna e' scontata, gia' vista, banale... ho ammirato 200 scatti eseguiti con maestria ed un occhio sorprendente .

Vi rimando alla home page di GALLIGANI ed aggiungo il link al libro che non deve mancare nella casa di un appassionato di fografia e che per 20 euro vi arrva a casa ! 

http://www.amazon.it/Limpero-perduto-crollo-dellUrss-nascita/dp/8837071035

Buona visione, Renato .

CANON 5D MK 1 CONTRO OLYMPUS OM D E5

Beh... non posso negare che mi ero illuso...illuso di avere la stessa qualita' della mia cara vecchia CANON 5D MK 1 nella piccola/ nuova/ blasonata OLYMPUS OM D E5 ultima nata della famiglia micro 4/3 e probabilmente la più interessante nel mare magnum delle MIRROR LESS (leggi senza specchio) .Ci ho creduto...e l' ho comperata...usata...e rivenduta ! Il motivo ?!?!? Semplicemente uno ! Le immagini sono belle, pulite fino all' estremo, incise e ricche di dettaglio, una ottima gestione iso in un corpo e con delle ottiche molto piccole e buone nell' insieme, gustabili in un display OLED da cavarsi gli occhi....poi arriva il momento di passarle al computer e....svanice la magia ;-( I file deludevano sempre in quanto a tridimensionalità (un MUST per me in fotografia, cose che ho visto in tutte le immagini che ho scattato e scatterò con la CANON 5D MK 1) . Da chiarire che non sto paragonando immagini fatte solo con lo zoom in vendita con il corpo della OM D (un 12 50 3.5 /6.3 buio come la notte che a causa delle dimensioni del sensore offre una profondita' di campo anche a 3.5 pari ad un 6.7 di una FULL FRAME ) ma anche con un'ottica fissa (Olympus 45 1.8) e con un buon grandangolo (olympus 9/18) . Il risultato mi appariva sempre lo stesso...mancanza di profondità nelle immagini, quasi a renderle plastiche e piatte . Ottimo il corpo macchina tropicalizzato con sensore stabilizzato in 5 assi che evita il mosso anche in condizioni proibitive...ma se parliamo di FOTOGRAFIA allora non ci siamo proprio ! Per il mio genere di fotografia (le persone, gli ambientati in luoghi spesso con poca luce) ho bisogno di quello stacco dei piani, quella tridimensionalita' che le ottiche CANON serie L mi sanno dare uniti al corpo della sempre giovane CANON 5D 1. Questa esperienza mi e' costata in termini economici qualche centinaia di euro ma...devo ammettere che ho imparato molto ! Ed e' proprio da queste "fregature" che si traggono i più proficui insegnamenti che mi porteranno a diffidare sempre più nel "mezzo" ed a dare sempre più risalto al fine , LE FOTO . Con questo voglio donare la mia esperienza perche' possa essere utile a qualcuno che come me pensi di vendere tutto il corredo reflex FULL FRAME per passare a questi nuovi sistemi che sono si degli ottimi ritrovati tecnologici ma non offrono dei risultati all' altezza delle aspettative . Forse per generi come LANDSCAPE dove si cerca molta profondita' di campo possono anche andare bene ma per quel che mi riguarda ho imparato la lezione !

Bona luce, Renato .

Ragnard Axelsson

Consiglio la visione del sito fotografico di RAGNARD AXELSSON seguita dalla giusta musica ed un' altrettanto buona atmosfera, da poter apprezzare la sua interpretazione dei climi artici, unica nel suo genere .

Cliccate nell' immagine qui sotto per accedere al suo sito .

Renato .

 

Rampung Jaisam

Da una mia breve collaborazione con l' artista thilandese Rampung Jaisam sono nati due quadri a carboncino dipinti dalle mie foto ed una e' la locandina della sua mostra . 

Raccomando a tutti gli appassionati d' arte di fare una visita a Piovene Rocchete per vedere i suoi dipinti ...stenterete a credere che siano fatti a mano ! 

Buona visione, Renato Massariol .

Filtri ND 1000 per allungare tempi di posa

Volevo condividere con voi questa mia ultima esperienza fotografica, l' uso dei filtri ND .

Si applicano per la maggior parte davanti all' obbiettivo e permettono una riduzione della luce in ingresso fino a 10 stop ( in termini di secondi si riesce a scattare in pieno giorno esponendo per il cielo con tempi di 70 secondi ) ottenendo così l' effetto "mosso" delle nuvole o di ciò che si desidera .

Molte le marche (B+W / hoya / lee / cookin) e svariati i prezzi, la mia scelta e' caduta su un filtro di marca HAIDA economico importato dalla Germania ( in Italia non si trovano ) pagato 40 euro spedito ( gli altri possono arrivare anche a 300 euro ) e devo dire che -dominante di colore a parte, presente anche in tutte le marche da quello che leggo nei forum - mi ha sorpreso per omogeneita' del filtro e pulizia immagine .

Ecco un esempio di cio' che si puo' ottenere in pieno giorno con 75 secondi di posa .

Buona visione, Renato .

Filtri ND ESCAPE='HTML'

Foto libro "FOTO3" tapirulan

Pubblicato on-line il foto libro della mostra-concorso "FOTO3" grazie all'associazione d'arte "TAPIRULAN".
Complimenti a tutti i partecipanti per l'alto livello delle immagini proposte .
Le mie due foto selezionate sono a pagina 16 e 17 del volume .
Cliccate sullla foto sottostante per collegarvi al sito "TAPIRULAN" e vedere tutte le foto in concorso .
Buona visione .

Le più belle foto secondo LIFE

Stilata dal periodico LIFE una classifica delle 75 foto più belle del mondo che racchiudono momenti storici chiave e personaggi famosi del secolo scorso, immortalati da grandi fotografi .

Cliccate sulla famosa immagine sottostante di Alfred Eisenstaedt's   per accedere direttamente alla galleria . 

Buona visione, Renato .

 

Galleria aggiornata

Ho di recente modificato la galleria immagini del sito, riorganizzandola ed aggiungendo dati di scatto, curiosita' ed i riconoscimenti ottenuti dalle singole foto .

Cliccando sull'immagine sottostante accederai direttamente alla sezione !

Buona visione , Renato